Archivio Attività ed Eventi

2014 - Celebrazioni Zannoniane - Presentazione del Presidente dell'Associazione

 

Napoli, 24 gennaio 2014

 

La nostra Associazione, tra le varie iniziative finalizzate a promuovere la conoscenza della cartografia storica e delle stampe antiche, ha inteso rendere doveroso omaggio allo straordinario astronomo e cartografo settecentesco Giovanni Antonio Rizzi Zannoni (Padova 1736 – Napoli 1814), nella ricorrenza del bicentenario della sua morte.

Per questo, si è resa parte attiva per assicurare all’evento le idonee Celebrazioni, la cui inaugurazione è avvenuta il 24 gennaio 2014 con la posa di una targa commemorativa sul luogo dove Rizzi Zannoni effettuò le sue osservazioni astronomiche: a Napoli, e precisamente presso la garitta settentrionale di Castel Sant’Elmo. Qui, il 24 gennaio 1782, Rizzi Zannoni concluse le sue osservazioni astronomiche, finalizzate a determinare l’esatta posizione di questo punto, da lui scelto quale centro delle coordinate per la costruzione della nuova carta del Regno di Napoli, una carta topografica a grande scala destinata a rivoluzionare la tecnica cartografica dell’epoca.

La nostra Associazione è stata sponsor di questo evento insieme al Rotary Club Partenopeo, sostenendo lo sforzo organizzativo e di sensibilizzazione delle istituzioni operato dal nostro socio Vladimiro Valerio, maggiore studioso delle opere di Rizzi Zannoni, che si è fatto promotore di un Comitato Nazionale di Coordinamento per le celebrazioni del Bicentenario della morte di Giovanni Antonio Rizzi Zannoni (Padova 1736 – Napoli 1814). Nel corso del 2013, tutte le istituzioni italiane che conservano materiale manoscritto e documentario di Rizzi Zannoni sono state contattate ed invitate dal Prof. Valerio: e tutte hanno accettato di partecipare al Comitato, andando a formare un nucleo di prestigiose istituzioni culturali al quale la nostra Associazione è onorata di partecipare.

 

La molteplicità dei documenti e dei luoghi nei quali questo scienziato ha svolto la sua attività hanno quasi automaticamente suggerito l'idea di promuovere singole iniziative locali, piuttosto che una grande mostra unitaria: così, è stata portata avanti l'idea di una serie di mostre e di eventi da svolgere in tempi e luoghi diversi, costituendo nel loro insieme una sorta di mostra “reticolare”, idonea a fornire un quadro generale della vita e dei tempi nei quali visse questo illustre scienziato italiano di dimensione europea, la cui fama è ancora inferiore ai suoi meriti.

 Nelle comunicazioni trasmesseci dal Prof. Valerio, che pubblichiamo in apposita sezione del nostro sito web, sono riportate date, luoghi e tema degli eventi già fissati e luoghi e tema di quelli ancora da fissare, ai quali sicuramente se ne aggiungeranno altri nel corso dell’anno, dei quali la nostra Associazione avrà cura di dare notizia.

 Ci auguriamo di condividere con tutti i nostri soci e amici il successo delle celebrazioni zannoniane, che sarà sicuro momento di crescita del sapere cartografico di ciascuno e della comunità culturale in generale.

 

Il Presidente

Emilio Moreschi

 

Elenco dei soggetti presenti nel Comitato Nazionale per il Bicentenario:

Accademia Galileiana di Scienze, Lettere ed Arti

Accademia Pontaniana

Archivio di Stato di Milano

Archivio di Stato di Napoli

Archivio di Stato di Padova

Archivio di Stato di Venezia

Associazione Culturale “Roberto Almagià”

Biblioteca Ambrosiana

Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova

Biblioteca Nazionale Marciana

Biblioteca Nazionale di Napoli

 

Centro Italiano per gli Studi Storico Geografici

Istituto Geografico Militare

Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

INAF - Osservatorio Astronomico di Brera

INAF - Osservatorio Astronomico di Capodimonte

INAF - Osservatorio Astronomico di Padova

Società Geografica Italiana

Società Napoletana di Storia Patria

Soprintendenza ai BAPSAE di Napoli e Provincia

Soprintendenza speciale per il PSAE e per il Polo Museale della città di Napoli

Unione Astrofili Napoletani